Omicidio discoteca a Brescia, 10 anni

Il gip di Brescia ha condannato a dieci anni per omicidio volontario Anthony Aiello, il 23enne che all'alba del 2 aprile di un anno fa uccise il coetaneo colombiano Yasy Bonilla, ammazzato con una coltellata fuori dalla discoteca Disco Volante di Brescia. Condannato a 8 anni per Mina Henin, il 23enne che secondo la ricostruzione ha passato all'amico il coltello usato per il delitto.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Adrara San Martino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...